Manz-ù | MOOD: BARBIE’S HOUSE
Manz-ù - Samuele Manzoni Photographer - Fashion photography Milano, Lugano, New York.
samuele manzoni, manzu, manzù, manz-ù, manz-u, samuele manzoni photographer, fashion fotography, dorso digitale, fashion style, fashion manzu, photo shoot, photo shooting
547
single,single-post,postid-547,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.1.3.1,vc_responsive

MOOD: BARBIE’S HOUSE

Eccomi, come promesso dopo un periodo davvero caotico, mi fermo un attimo in questa notte di post produzione e bozze per un nuovo editoriale, per scrivere questo articolo e condividere con voi il backstage di uno dei miei ultimi shoot per il quale ho raccolto qualche aneddoto che ho piacere di raccontarvi in questo mio piccolo spazio..;)

Come avrete potuto vedere, ultimamente mi sono cimentato in shooting di gruppo, chi mi conosce ormai sà quanto mi piace andare un po’ controcorrente e soprattutto fare qualcosa di “differente”, sono un pazzo innamorato del mio lavoro e del FASHION, adoro la creatività ed ogni volta che scovo un abito, un accessorio, un design di un’ambientazione al limite dell’assurdo ne rimango folgorato..amo l’eccentrico, amo tutto quello che è tremendamente “evidente” tutto ciò che non può non saltare all’occhio di primo acchito … combinare a quel punto questi elementi con un tocco di raffinatezza ed eleganza è la mia “mission”

Detto questo torniamo ai dettagli degli shoot..tutti hanno un tema particolare con ambientazioni e stili differenti..ho voluto proprio “raccontare” tre storie fotografiche..spero di esserci riuscito..;)

Oggi vi descrivo in particolar modo lo shoot che immortalava 3 modelle con caratteristiche fisionomiche opposte..dovevano essere come bambole, quelle che le bambine di 6/7 anni amano o meglio amavano (una volta) avere tra i proprio giocattoli….una bambola “sexy”, una “latina” e infine quella casta e più classica in stile “barbie”.

Da qui il nome..Barbie’s House … shooting scattato interamente in una delle Suite del meraviglioso SWISS DIAMOND HOTEL di Lugano .

Ho utilizzato, come prima sessione, la zona living perché è un ottimo mix di arredi molto classici e lussuriosi al punto tale da sposarsi perfettamente con quella che doveva essere l’immagine finale..volevo riprodurre proprio la casa delle barbie, quelle originali degli anni 70..la differenza sta nel fatto che quelle giocattolo di quei tempi avevano l’arredo solo disegnato…;))

La camera da letto patronale e il corridoio d’ingresso hanno completato il progetto mantenendo il medesimo stile, gli spazi e le proporzioni erano molto importanti quindi ho cercato di scattare le immagini mantenendo un taglio che rispettasse il progetto.

Ogni scatto è stato realizzato con la mia adorata Mamiya Rz 67 e dorso Sinar..una “macchinina” dal peso di circa 7 kg che oltre a darmi qualche scompenso fisico alle braccia mi regala indescrivibili sensazioni..FANTASTICA…in poche parole…riesce a farti vivere ogni scatto che si realizza..se non avete mai avuto il piacere..provatela.. è un esperienza di vera fotografia!

La mia polaroid SX70 ha scattato le immagini di backstage che vedrete sotto…

Bando alle troppe ciance vi posto un po’ di immagini..

Buona visione e nel prossimo articolo vi descriverò gli shoot con le altre ragazze..;)

Partner

Hotel Swiss Diamond Lugano, Giaguard , Eda Hurtado Stylist, Mamiya , The Fashion Model Agency Milano.

La gallery completa dello shoot la trovate qui :

http://www.samuelemanzoni.com/gallery/barbies-house/

 

 

Manz-ù

bhbh2bh3bh4bh5bh6